home-slide-image

Oakley Frogskins

Finalmente da Spectrum sono disponibili anche gli Oakley Frogskins: adesso il tuo outfit è completo. Gli Oakley Frogskins usciti la prima volta negli anni 80, sono diventati oggetto di culto nei ’90 grazie ai surfisti in acido, che li indossavano nelle loro scorribande. Da qualche anno i surfisti non calano più e i Frogskins li trovi nei negozi cool come Spectrum.
I Frogskins montano lenti Iridium®, trattamento speciale inventato da Oakley dopo che uno dei surfisti si è fatto un viaggio su plutone. L’effetto mega-colorato lo ottieni solo con quel materiale e ce l’ha solo Oakley.
L’altra figata è che sono leggerissimi, ma sul serio. Ora vi chiederete: perchè si chiamano Frogskins? Pare che siano storie di rane e acidi… boh…

Insieme ai Frogskins ci sono arrivati anche gli Holbrook di Valentino Rossi e di Shaun White:

Se vuoi, tutta sta roba la trovi anche da Grafftishop, qui

Leggi anche

design-inform-recycle

Design Inform recYcle

18/05/2022 outdoor

Prendendo spunto dall’esigenza fondamentale di ridurre l’impatto ambientale delle attività outdoor senza rinunciare alla protezione di gear di alta qualità, SPECTRUM ha collaborato con il …

no-borders-behind-bars

No borders behind bars

28/04/2022 Lifestyle

Inocent Kidd, tatuatore hand-poke, ha imparato a tatuare in una prigione colombiana. Oggi continua la sua detenzione e la sua attività sottobanco in Francia. Attraverso …

imaginary-bear-spotting

Imaginary Bear Spotting

21/04/2022 outdoor

Il fotografo e documentarista iper-(ir)realista Eric Persona ha intrapreso un viaggio visivo esplorando le narrazioni locali sull’iconico orso bruno sloveno, documentando la presenza artificiale legata …

minimal-surface

Minimal Surface

30/03/2022 Store News

L’intervento umano, diviso tra la volontà impossibile di mimesi della natura e la necessità di sfogare lo stimolo creativo, ricopre una superficie minima quando è …

the-new-life-of-dated-innovation

The new life of dated innovation

28/03/2022 Lifestyle

Le pagine d’archivio occupano uno spazio sempre più ampio nei feed degli utenti fashion-conscious. In mezzo al caos spersonalizzato dei venditori di vintage, i curatori …

Archives