home-slide-image

Adidas Originals Campus

spectrum-milano-Adidas-Originals-Campus-3

Queste sneakers sono nate come Adidas Tournament nei primi anni ’70, quando fecero il loro debutto ufficiale, giusto pochi anni dopo le Superstar, la loro big sister Adidas con cui hanno condiviso parecchio. Trasformatesi in Adidas Campus nei tardi anni ’80, presentano una struttura simile a quella delle Gazelle, con una tomaia in suede e colori iniziali prevalentemente tenui, sui toni del burgundy e del black: anche loro hanno un backgrund basket-centrico, comunque meno fortunato dell’incredibile successo raggiunto una volta uscite dai 15 x 28, diventando in fretta l’icona incontrastata dei breakers e del mondo hip-hop. Se la tradizionale “punta a conchiglia” delle Superstar è diventata immortale grazie a “My Adidas” dei RUN DMC, dall’altra parte le Campus hanno trovato un alleato in quei folli dei Beastie Boy, che hanno portato la popolarità dello loro peppe preferite a un livello prossimo all’immortalità. Sostituire i lacci factory con stringhe grosse e colorate era un modo che avevano i B-boy per dare un aspetto più cool alle loro sneakers Adidas, ma non l’unico: era fondamentale matchare le scarpe con il resto dell’outfit per scendere in strada con un look da vero “king of the hood”, giusto per far capire come giravano le cose in quartiere sin dal primo sguardo. Ecco perché siamo felicissimi del ritorno delle Campus, che hanno conservato la tradizionale tomaia in suede con inserti in pelle a contrasto, oltre alla suola a spina di pesce in gomma per un comfort che i Beastie Boys avevano intuito già parecchio tempo fa – occhio lungo Mike D e compagnia eh? Il tuo paio è già qui che ti sta aspettando.

Le Adidas Originals Campus sono ora disponibili sull’Adidas Originals Store di Graffitishop.
Dai un’occhiata anche alle super offerte dei nostri Saldi Adidas.

spectrum-milano-Adidas-Originals-Campus-2

spectrum-milano-Adidas-Originals-Campus-1

Leggi anche

catching-up-with-eric-ng

Catching up with: Eric Ng

06/05/2021 Store News

In occasione del suo primo libro, curato dalla fondatrice di Colette Sarah Andelman, abbiamo fatto due chiacchiere con l’architetto e visual artist australiano Eric Ng su alcuni …

timberland-x-alife

Timberland x Alife

05/05/2021 Store News

Timberland e Alife arrivano da due mondi opposti: il primo dall’outdoor, il secondo dalla scena di New York, di cui è fiero rappresentante dal 1999. …

420-stoners-and-social-stigma

420, stoners and social stigma

20/04/2021 Lifestyle

Anche se lo chiedi ai pot smokers più assidui, ognuno ha la sua versione sull’origine del termine 420. Per qualcuno deriva dal numero delle sostanze chimiche presenti …

lookbook-ss21

Lookbook SS21

19/04/2021 Streetwear

Con le giornate che si allungano, e un clima che inizia a mantenere le promesse, sale la voglia di nuovi outfit. Costruito attorno ad alcuni …

puma-wild-rider

Puma Wild Rider

14/04/2021 Sneakers

“City in motion” è una frase che offre uno spaccato delle città di oggi, organismi liquidi che cambiano faccia con una rapidità impossibile da prevedere …

vans-x-penn

Vans x Penn

13/04/2021 Streetwear

Negli ultimi anni, mondi che prima viaggiavano quasi parallelamente, senza sfiorarsi, hanno iniziato a dialogare. Vans x Penn è frutto di questo continuo processo di mix …

the-rise-of-outdoor-arcteryx

The rise of outdoor: Arc’Teryx

31/03/2021 Streetwear

Ormai chi è dentro il nostro mondo street sa che lo stile gorpcore verte sulla funzionalità, visto che si basa sul ricollocamento dei capi techwear e hiking nel …

Archives