home-slide-image

Nike Flyknit Trainer “Velvet Brown”

La novellina di casa Nike ritorna con una colorway particolare, diversa dalle mille scarpe bianche o nere che si trovano per strada; uscita nel 2012, la Flyknit Trainer ha già sperimentato ogni colorazione basice ora è venuto il momento per provare qualcosa di nuovo. La tomaia e l’insole di questa scarpa in Flyknit si tinge di tinte sfumate ad effetto spray, una specie di pattern camo naturale che mescola earth tones come il marrone, il verde oliva e l’arancione. L’ennesimo esempio di running che incontra il lifestyle: continua così Nike, per favore.

Scopri le Nike Flyknit Trainer in “Velvet Brown” e in tutti gli altri colori sul Nike Store di Graffitishop.
Se vuoi risparmiare per i viaggi senza rinunciare a un paio di sneaker allora ti serve il nostro Outlet Nike.

Leggi anche

champion-fall-2018

Champion Fall 2018

Streetwear

Con un gruppo di magliette e felpe suddivise tra colori basic e tonalità più accese, quest’anno il premio per il miglior comeback va a Champion. Dopo …

puma-wmns-thunder-desert

Puma WMNS Thunder Desert

Sneakers

Al momento di scrivere, quella delle Puma Thunder è una delle linee di sneaker più chiacchierate della piazza. Puma ha fatto davvero un lavoro con …

introducing-runngun

Introducing Run’N’Gun

Streetwear

Dalla strada per la strada, curando ogni dettaglio nel pieno rispetto del Made in Italy. Così Run’N’Gun è riuscito a unire l’anima dei playground americani …

nike-wmns-air-max-90-1

Nike WMNS Air Max 90/1

Sneakers

Come insegna la storia, ogni rivoluzione sembra irrealizzabile fino a quando un sognatore non decide di fare quel primo, significativo passo in avanti che tutti …

nike-acg-collection

Nike ACG Collection

Streetwear

Dal primo respiro, la linea Nike ACG sfrutta l’esperienza accumulata nell’atletica per tracciare un outerwear tecnico e lifestyle senza punti deboli, progettando una collezione funzionale …

adidas-originals-zx-500-rm

adidas Originals ZX 500 RM

Sneakers

Negli ultimi anni le Three Stripes sono sempre state molto impegnate a sviluppare nuovi modelli nei loro laboratori segreti, prima con il brevetto della tecnologia …