home-slide-image
home-slide-image
home-slide-image
home-slide-image
home-slide-image

Reebok Aztrek

Il 1993 è stato un anno grandioso: Bill Clinton saldo al timone degli States, “Jurassic Park” faceva il pienone al botteghino mentre gli UB40 dominavano le Billboards di tutto il mondo con “Red red wine”.
Ma i primi anni ’90 sono stati anche il regno delle sale giochi, dove folle di ragazzini esaltati si sfidavano a suon di gettoni giocando ai migliori arcade a disposizione. E Reebok ci riporta proprio qui, ai gloriosi anni ’90, con un paio di sneaker basse uscite lo stesso anno di Mortal Kombat II e Virtua Fighter.
Reebok Aztrek è una scarpa da running leggera e performante, figlia di un’epoca vivace e spensierata. Fedele al design originale fino al dettaglio più piccolo, la Aztek sbarcano nel presente con il comfort e le tecnologie di allora, nella colorway originale che ha fatto impazzire runner e sneakerhead. Con tute in triacetato e denim slavati a fare da contorno, Aztrek sfrutta la tecnologia Hexalite™ inserita nella suola in un’operazione throwback che rispetta colori, linee e design del modello lanciato nel 1993. Posizionata nei punti più strategici della suola, questa struttura a nido d’ape fornisce leggerezza e ammortizzazione allo stesso tempo. La suola con disegno Diamond Stud™ garantisce stabilità e trazione, mentre l’impiego di materiali elastici sulla tomaia va letto come un omaggio al lato running di molte sneakers Reebok.
Leggera come una nuvola, Reebok Aztrek si inserisce alla grande nella vintage wave di oggi semplicemente rimanendo se stessa: Reebok finesse.

Clicca sul link e scopri Reebok Aztrek su Graffitishop.
Le sneaker saranno disponibili online dalle 00:00 di giovedì 19 luglio.

Leggi anche

vans-x-purlicue

Vans x Purlicue

Sneakers

Ormai il Capodanno cinese è sottolineato in rosso sul calendario degli sneakerhead di tutto il mondo. Da anni, i brand più hype della scena tengono …