home-slide-image

Nike Air Huarache “Scream Green”

Dietro le intuizioni più geniali c’è sempre qualcuno che vuole cambiare la realtà. Sembra la storia delle Air Huarache, che sono diventate qualcosa di concreto grazie alla dedizione di Tinker Hatfield e all’azzardo di qualche executive Nike.

Prima di scendere nei dettagli più tech, proviamo a risalire ai motivi che hanno spinto Nike a scommettere su una sneaker così disruptive e quali modelli hanno contribuito al design delle “Harrachi” – il loro nome originale, visto che la forma ricorda quella dei sandali messicani.

Nike ha sempre avuto una certa ossessione per il concetto di Dynamic Fit. Le Huarache sono l’apice di un processo creativo lungo e tortuoso, un retaggio della convinzione di Bill Bowerman, secondo cui la scarpa perfetta è quella che può adattarsi a ogni atleta.

Questa idea di modellare le sneaker su chi le indossa fa parte del DNA di Nike dal giorno zero, ma ha trovato uno sviluppo tangibile nel 1986 con il trittico Air Sock, Sock Trainer e Sock Racer. Nello specifico, le Air Sock sono le prime con una tomaia elastica, pensata per la maratona e per correre su lunghe distanze. Hanno spianato la strada a una serie di modelli leggendari – Aqua SockAir FlowAir Current – e hanno spinto Tinker a osare di più, trovando nelle Huarache un perfetto interprete del tanto agognato Adaptive Fit.

Le Huarache mutuano la loro famosa calzetta in neoprene dagli stivaletti per fare sci nautico; questa struttura elastica avvolge il piede in modo uniforme, restituendo una sensazione di comfort riassunta in classico stile Nike nel commercial “Have you hugged your foot today?”. In più, un esoscheletro asseconda il movimento del piede durante la corsa, garantendo la giusta dose di supporto. Infine, un inserto flessibile e brandizzato “Nike” sostituisce il solito counter heel sul tallone, rompendo l’ennesimo cliché sulle scarpe da corsa.

Un design avanti anni luce, “qualcosa che sembra uscito dalla scarpiera di Zeus” nelle parole di Sandy Bodecker, uno dei primi a credere nel progetto che ha consacrato Nike come simbolo di innovazione, coraggio e perseveranza.

Le Air Huarache “Scream Green” saranno disponibili dalle 00:00 CET di venerdì 12 marzo.
Per chi acquista online o da Spectrum, ogni paio include il nostro booklet “Sneaker of the Gods”, un approfondimento sulla storia delle Huarache.

Leggi anche

from-the-madonnina-issue-1

From the Madonnina – Issue 1

12/10/2021 Culture

Dalle guglie del Duomo si vede tutta Milano. Da lassù, From the Madonnina, una ragnatela di luci collega la next-gen milanese con turisti e meneghini …

sci-fi-magic-con-apollo-thomas

Sci-fi magic con Apollo Thomas

04/10/2021 Culture

Illustratore, regista e fumettista, Apollo Thomas porta la sua manga knowledge nella nuova collezione di Edwin. Disponibile dal 1 ottobre, la linea “Psychic Celluloid” pesca dall’immaginario sci-fi di …

camilla-in-weirdland

Camilla in Weirdland

01/10/2021 Lifestyle

Assaggiatrice compulsiva di cibi belli e brutti, stilosa 3.0, paladina del cringe e fissata con il gelato. Dopo anni passati come volto di Munchies, Camilla Dalla Bona …

spectrum-r-a-d-with-zoow24

Spectrum R.A.D. with Zoow24

27/09/2021 Culture

Le creazioni di Zoow24 (@zoow24) hanno un legame fortissimo con la realtà, un’eredità del suo passato da writer. È affascinato dai toys, dai giocattoli e …

lookboook-fall-2021

Lookboook Fall 2021

23/09/2021 Abbigliamento

Sfocato e sfuggente come i giorni che separano l’estate dall’autunno, questo lookbook racconta la nostra visione del Fall 2021 con una selezione di casualwear e …

vans-paisley-pack

Vans Paisley Pack

16/09/2021 Sneakers

Tessuti, spezie, metalli preziosi e monete d’oro, schiavi e prostitute. Ma anche ideologie, religioni, fanatismi e credenze mitologiche, di cui si trova un resoconto interessante …

qa-con-kirill-kogan

Q&A con Kirill Kogan

27/08/2021 Streetwear

Kirill Kogan (@kogancult) è un illustratore tedesco di origine russa cresciuto a pane e Dragon Ball Z. La fissa per videogiochi, fumetti e cartoni lo ha …

vans-authentic-chino

Vans Authentic Chino

04/08/2021 Streetwear

Anche tu avrai degli essentials un po’ indefiniti, come le magliette bianche, che sei sicuro di avere nell’armadio, ma non sai effettivamente quanti ne hai. Ecco, probabilmente …

Archives