home-slide-image

Nike Air Structure OG

Dopo le Air Huarache, un’altra Nike festeggia i suoi 30 anni con una riedizione della colorway OG. Le Air Structure sono pronte a tornare sulla scena nella stessa veste “teal” e “infrared” del modello originale, uscito nel 1991.

Un piccolo capolavoro di tecnologia, ideato per sopperire alla iperpronazione, ma anche presenza fissa nella weekly rotation di molti sneakerheads con il pallino dell’heritage.

Partiamo da un chiarimento: la pronazione non è una cosa negativa. Quando corriamo è normale che il piede si inclini naturalmente verso l’interno. “Questo riflesso spontaneo ci permette di affrontare tranquillamente superfici disomogenee” spiega Lee Welch, fisioterapista specializzato in infortuni agli arti inferiori nei runner, “in pratica, il nostro corpo si comporta così per assorbire e scaricare l’energia della corsa senza traumi”.

Ma l’iperpronazione impedisce al corpo di distribuire questa forza in modo ottimale, aumentando il rischio di infortuni. Così, per soddisfare le nuove necessità dei runners, Nike lancia le Air Structure nei primi anni ‘90. Il design si porta dietro le funzionalità delle Air Stab – la seconda sneaker con Air Unit visibile – ma aumenta la stabilità grazie a una suola più ampia e piatta, perfetta per assorbire gli urti senza influenzare il movimento del piede.

Se non contiamo il remake del 2007 – ma uscito con un nome diverso: Air Structure Triax 91 – è la prima volta che le Air Structure vengono rifatte come si deve. La versione del 2021 ha una tomaia bianca in mesh con inserti neri in suede, mentre lo Swoosh, i passalacci, la linguetta e gli inserti in prossimità dell’Air Unit sono colorati di “teal” e “infrared”.

Leggi anche

from-the-madonnina-issue-1

From the Madonnina – Issue 1

12/10/2021 Culture

Dalle guglie del Duomo si vede tutta Milano. Da lassù, From the Madonnina, una ragnatela di luci collega la next-gen milanese con turisti e meneghini …

sci-fi-magic-con-apollo-thomas

Sci-fi magic con Apollo Thomas

04/10/2021 Culture

Illustratore, regista e fumettista, Apollo Thomas porta la sua manga knowledge nella nuova collezione di Edwin. Disponibile dal 1 ottobre, la linea “Psychic Celluloid” pesca dall’immaginario sci-fi di …

camilla-in-weirdland

Camilla in Weirdland

01/10/2021 Lifestyle

Assaggiatrice compulsiva di cibi belli e brutti, stilosa 3.0, paladina del cringe e fissata con il gelato. Dopo anni passati come volto di Munchies, Camilla Dalla Bona …

spectrum-r-a-d-with-zoow24

Spectrum R.A.D. with Zoow24

27/09/2021 Culture

Le creazioni di Zoow24 (@zoow24) hanno un legame fortissimo con la realtà, un’eredità del suo passato da writer. È affascinato dai toys, dai giocattoli e …

lookboook-fall-2021

Lookboook Fall 2021

23/09/2021 Abbigliamento

Sfocato e sfuggente come i giorni che separano l’estate dall’autunno, questo lookbook racconta la nostra visione del Fall 2021 con una selezione di casualwear e …

vans-paisley-pack

Vans Paisley Pack

16/09/2021 Sneakers

Tessuti, spezie, metalli preziosi e monete d’oro, schiavi e prostitute. Ma anche ideologie, religioni, fanatismi e credenze mitologiche, di cui si trova un resoconto interessante …

qa-con-kirill-kogan

Q&A con Kirill Kogan

27/08/2021 Streetwear

Kirill Kogan (@kogancult) è un illustratore tedesco di origine russa cresciuto a pane e Dragon Ball Z. La fissa per videogiochi, fumetti e cartoni lo ha …

vans-authentic-chino

Vans Authentic Chino

04/08/2021 Streetwear

Anche tu avrai degli essentials un po’ indefiniti, come le magliette bianche, che sei sicuro di avere nell’armadio, ma non sai effettivamente quanti ne hai. Ecco, probabilmente …

Archives