home-slide-image

Grog x Nero D’Inferno

Il termine legacy è spesso abusato ma descrive perfettamente l’impatto del Nero D’Inferno sul graffiti game italiano ed europeo. Una tintura per pelli, estremamente coprente e penetrante, di cui Grog ha raccolto l’eredità. E che trova il suo peak in questa collaborazione speciale tra una leggenda di ieri e una di oggi.

È impossibile risalire alla prima persona che ha avuto l’idea di provare il Nero D’Inferno, una tintura per pelli, sul metallo o su altre superfici. In realtà non è nemmeno così importante. La parte interessante è quello che è successo dopo: il Nero che si diffonde a macchia d’olio, in un periodo in cui gli unici markers in commercio potevano essere refillati solo con inchiostro, l’inizio della golden age dei marker DIY e del bombing sulle metro italiane, la diffusione in tutta Europa.

 

Questo fino a quando l’azienda proprietaria del brevetto non decide di cambiare la composizione chimica del Nero D’Inferno. Una formulazione meno tossica, ma anche meno coprente e meno efficace; due note dolenti per qualsiasi writer. Soprattutto per quattro writer based tra Milano e Pavia, che si trasformano in piccoli chimici per mettere a punto un liquido completamente indelebile, degno del vecchio Nero D’Inferno. Non lo sanno ancora, ma è proprio in quegli istanti che nasce l’idea di Grog.

“Quando abbiamo creato Grog, ci sentivamo un po’ il Diavolo dell’etichetta del Nero D’Inferno, che riempie secchi di inchiostro nero da una botte piena di tintura. Che poi è molto simile a quello che facevamo noi nel giardino dietro casa.”

 

SPECTRUM presenta un cofanetto speciale per la collaborazione tra Grog e Nero D’Inferno, un’ edizione limitata di 1800 pezzi, numerati a mano. Contiene un flacone di Nero D’Inferno da collezione in downsize da 100ml, e un booklet che racconta la leggenda del Nero D’Inferno attraverso le parole dei writer degli anni ‘90, e come ha influenzato la nascita di Grog. Sulla scatola c’è anche un codice QR per accedere al video documentario con tanti contenuti extra.

Leggi anche

design-inform-recycle

Design Inform recYcle

18/05/2022 outdoor

Prendendo spunto dall’esigenza fondamentale di ridurre l’impatto ambientale delle attività outdoor senza rinunciare alla protezione di gear di alta qualità, SPECTRUM ha collaborato con il …

no-borders-behind-bars

No borders behind bars

28/04/2022 Lifestyle

Inocent Kidd, tatuatore hand-poke, ha imparato a tatuare in una prigione colombiana. Oggi continua la sua detenzione e la sua attività sottobanco in Francia. Attraverso …

imaginary-bear-spotting

Imaginary Bear Spotting

21/04/2022 outdoor

Il fotografo e documentarista iper-(ir)realista Eric Persona ha intrapreso un viaggio visivo esplorando le narrazioni locali sull’iconico orso bruno sloveno, documentando la presenza artificiale legata …

minimal-surface

Minimal Surface

30/03/2022 Store News

L’intervento umano, diviso tra la volontà impossibile di mimesi della natura e la necessità di sfogare lo stimolo creativo, ricopre una superficie minima quando è …

the-new-life-of-dated-innovation

The new life of dated innovation

28/03/2022 Lifestyle

Le pagine d’archivio occupano uno spazio sempre più ampio nei feed degli utenti fashion-conscious. In mezzo al caos spersonalizzato dei venditori di vintage, i curatori …

Archives