Doomsday

Doomsday è uno street brand italiano nato nel 2012 dalla collaborazione tra Salmo, Francesco Liori e André Suergiu, con il rapper di Olbia come volto del brand. La sua cifra estetica ricorda in un certo senso le sonorità della musica di Salmo: riferimenti punk e metal sono ovunque, mescolati a influenze streetwear e contemporanee che danno a Doomsday Society un taglio più internazionale. I pezzi forti dei suoi drop sono T-shirt con stampe all-over, felpe con teschi e camicie a manica corta. Doomsday è un brand con un’identità riconoscibile ma in continua evoluzione, definita dal rapporto con Salmo. Negli anni è passato dall’essere il brand principe dell’underground italiano, a una realtà di respiro più ampio; oggi i suoi drop parlano a un pubblico più eterogeneo. E tutto questo senza rinunciare ai tratti distintivi della sua estetica: grafiche dark, stampe di teschi e serpenti, riferimenti punk e metal, uniti a pattern all-over orientaleggianti o ispirati alla pop culture americana applicati su T-shirt e felpe hoodie.

Che tipo di marca è Doomsday?

Nonostante le tante influenze che lo contaminano, Doomsday è sicuramente un brand streetwear, legato all’hip hop italiano e attore protagonista della scena street europea. Per capire di che tipo di brand stiamo parlando, possiamo dare un’occhiata alla varietà delle sue collezioni: includono varsity jacket e hockey shirt come tanti street brand americani indipendenti, ma le grafiche strizzano l’occhio alla cultura punk e hardcore - teschi, serpenti, pentacoli e tanto altro. Una combinazione unica che rende Doomsday un unicorno assoluto dello streetwear contemporaneo.

Cosa c’entra Salmo con Doomsday?

Salmo è uno dei tre fondatori originari di Doomsday, assieme a Francesco Liori e André Suergiu. Il rapper sardo e Doomsday hanno sempre avuto un rapporto reciproco: è evidente come la musica di Salmo abbia influenzato e influenzi ancora l’abbigliamento Doomsday, e viceversa.

Dove comprare magliette Doomsday?

SPECTRUM offre una selezione T-shirt e felpe Doomsday più richieste, oltre a giacche, pantaloni e accessori. Come raccontato sopra, le collezioni del brand italiano sono un mix di stampe punk e influenze più moderne, quindi capita di trovare T-shirt logo Doomsday accanto a felpe con teschi e serpenti. Questo perché il brand conserva un’anima punk e dark, anche se negli ultimi anni si è avvicinato molto al casual wear, almeno a livello di tagli e offerta di capi, diluendo quindi la sua attitudine gore con l’aggiunta di prodotti e stampe meno legate a quel mondo.





Spedizione standard gratis

Con una spesa minima di € 50
Scopri

Reso gratis

30 giorni di tempo
Scopri

Pagamenti comodi e sicuri

Carte, Paypal o contanti alla consegna
Scopri