Ebbets Field

Negli anni ‘40 la squadra dei Dodgers era ancora a Brooklyn, prima di trasferirsi a Los Angeles, e il loro stadio di Flatbush era nello stesso quartiere del nonno di Jerry Cohen, co-fondatore di Ebbets Field. La nascita del brand risale al 1988, quando, in cerca di uniformi da baseball autentiche in lana, Jerry si imbattè in uno stock di magliette retro degli anni 40. La label specializzata in cappelli vintage e jersey throwback è ancora amministrata dagli stessi fondatori originali. La compagnia è motivata a riprodurre fedelmente divise da baseball dell’era pre-poliestere, prendendo le distanze dalle squadre della MLB a favore di quelle coinvolte nelle leghe sportive professionistiche non-major, con l’impegno di restituire la qualità e l'attenzione artigianale dei garments sportivi americani mid-century. Il catalogo offre una selezione di cappelli da baseball, dai cappellini true fitted agli strapback unconstructed 6-panel per cui il brand è noto. Il caratteristico strapback con cinturino in pelle è diventato un classico dello streetwear, usato come base model da alcuni dei brand più rispettati della scena streetwear mondiale, fra tutti Supreme New York che lo utilizzava per l’iconico S logo hat. Ebbets Field Flannels non si limita alla produzione di cappellini da baseball vintage, ma produce cappelli retrò autentici, vicini in tutto e per tutto agli originali, dalla lana al canvas utilizzato per la cupola passando per la parte inferiore della visiera in raso satinato. Le patch dei loghi delle leghe sportive minori americane sono in feltro e le visiere sono disponibili in diverse forme e dimensioni.




Spedizione standard gratis

Con una spesa minima di € 50
Scopri

Reso gratis

30 giorni di tempo
Scopri

Pagamenti comodi e sicuri

Carte, Paypal o contanti alla consegna
Scopri