Nike

Fondata nel 1971 da Phil Knight e Bill Bowerman, Nike è la più grande compagnia di sportswear e sneakers al mondo, e uno dei brand più influenti a livello culturale. Nome e logo Nike, lo Swoosh, sono ispirati alla dea greca della vittoria, e rivelano la filosofia dello Swoosh: produrre le migliori scarpe sportive, che siano da running, basket o tennis. La storia di Nike è ricca di trainers iconiche e tecnologie rivoluzionarie: le Air Force 1, le prime sneakers con Air Unit, o le Nike Dunk tanto per iniziare. Quello che rende speciale il brand di Beaverton è la sua capacità di rivoluzionare tecnologia e cultura allo stesso tempo. Per esempio le Air Max, le prime sneakers con camera d’aria visibile nell’intersuola, hanno cambiato il modo di correre, così come la stessa direzione delle sneakers Nike. Modelli come le Air Max 1, o le Air Max 97, così come le stesse Air Force 1, sono diventati feticci culturali, e hanno aiutato Nike a capire prima degli altri che le sneakers hanno un valore culturale invece di essere dei semplici prodotti. Grazie a questa consapevolezza, e all’innata capacità di intercettare trend e personaggi allineati alla sua filosofia, Nike ha reso lo sportswear una delle sottoculture predominanti. Per questo le Nike Blazer, le Dunk e tutte le altre sneakers retro che fanno parte dell’archivio dello Swoosh sembrano personaggi di una saga piuttosto che semplici scarpe; ognuna ha la sua storia, una personalità e una cerchia di appassionati. In più l’impatto dello Swoosh è trasversale, visto che ha lasciato il segno su ogni sport, con il basket e le sneakers Jordan come esempio più significativo. Negli ultimi anni lo Swoosh si è evoluto ancora, assimilando influenze e input che non arrivano dal solo mondo sportivo; Virgil Abloh, Travis Scott e Drake sono le figure che hanno fatto entrare Nike in una nuova era, contraddistinta da una rinnovata attenzione per il design e per l’archivio, e da un impegno ambientale che porta avanti con sneakers e linee di abbigliamento eco-friendly, come la linea Nike Move to Zero. Una nuova frontiera per un brand sportswear che ha smesso da tempo di essere un semplice marchio sportivo.

Cosa vuol dire Nike?

Letteralmente, la parola Nike significa “vittoria” in greco antico. Infatti il logo Nike, il cosiddetto Swoosh, è ispirato alla Vittoria di Samotracia, una scultura di marmo custodita al Louvre; l'obiettivo, perfettamente riuscito, era quello di rappresentare l’eleganza e la precisione simmetrica nelle forme tipica dell’arte greca. Originariamente chiamata Blue Ribbon Sports, Nike cambia nome ufficialmente nel 1978; i modelli più famosi, dalle Air Force 1 del 1982 fino agli ultimi modelli di Air Huarache, Vapormax e Air Presto sono usciti tutti sotto il nome Nike.

Dove acquistare prodotti Nike originali?

Su SPECTRUM puoi trovare un’ampia selezione di scarpe sportive e abbigliamento Nike, tra cui grandi classici e tutte le novità delle ultime collezioni. Oltre alle sneakers Nike, il nostro catalogo include anche gli ultimi drop di Nike ACG, la linea outdoor di sneakers outdoor e giacche impermeabili, così come felpe tecniche, tracksuit Nike complete, pantaloni della tuta e giacche antivento per correre all’aperto. Accanto a questa selezione di abbigliamento da running e sportivo, una linea più lifestyle ribattezzata Nike Solo Swoosh, che raccoglie T-shirt, shorts, pantaloni e felpe Nike con un’estetica minimal e un taglio decisamente più casual.

Quali sono le ultime Nike uscite?

Puoi trovare le ultime uscite Nike nel nostro calendario release, dove raccogliamo tutte le sneakers in release e le raffle in corso. In generale, il brand di Beaverton può contare su un ampio catalogo di sneakers retro che vengono riproposte a getto continuo, sia nelle colorazioni originali che in nuove versioni inedite. Un’abitudine, quella di riproporre sneakers già uscite, che non esisteva prima delle Jordan 1, un modello che ha avuto così tanto successo da spingere Nike a continuare la produzione. Con gli anni questa prassi è stata estesa alle altre sneakers Nike di maggior successo, come le Air Max e le Air Force 1. Questo grande effort dedicato all’archivio si mescola alla tendenza dello Swoosh di innovare; nell’elenco delle release Nike c’è sempre spazio per collaborazioni, sneakers con tecnologie inedite, modelli ibridi e tanto altro.

Quanto costano le Dunk?

Il prezzo delle Nike Dunk dipende dai materiali, dall’edizione, dalla tiratura e da altri fattori; generalmente il prezzo oscilla tra i €90 delle Dunk basse e i €140 delle Dunk alte o di alcune limited edition. Un prezzo nella media, soprattutto considerando che le Dunk OG sono tra le scarpe Nike più vendute, e il modello più richiesto sul mercato. Questo grazie a un design versatile e semplice, tipico delle sneakers da skate, facile da personalizzare e da trasformare in caso di collaborazioni, come con le Dunk x Travis Scott.

Perché le Air Force 1 sono introvabili?

Le Air Force 1 sono il modello di sneakers più famoso dello Swoosh, e quelle che meglio rappresentano la filosofia del brand americano. A partire dal 2020 Nike ha diminuito la produzione delle iconiche Air Force 1 bianche; in parte è una conseguenza del Covid, che ha costretto diverse fabbriche a ridurre la produzione di questa sneaker da basket. Ma questa scelta del brand di Portland dimostra anche una rinnovata volontà dello Swoosh di tenere sotto stretto controllo la diffusione di quella che è a tutti gli effetti la scarpa simbolo dello streetwear, e un importante prodotto culturale a 360 gradi.





Spedizione standard gratis

Con una spesa minima di € 50
Scopri

Reso gratis

30 giorni di tempo
Scopri

Pagamenti comodi e sicuri

Carte, Paypal o contanti alla consegna
Scopri